L’AURA

DIMORA PRIVATA
2023 SAVIGLIANO
RESIDENZIALE

Siamo nel centro di Savigliano, in un palazzo storico dove nel 1888 soggiornò il Duca Amedeo di Savoia. L’affaccio principale si apre sull’ antica piazza al tempo denominata Piazza Vittorio Emanuele II.

Si tratta di un edificio di appartenenza della famiglia dei proprietari, con una forte permeazione storica data da elementi stilistici originali d’epoca, pertanto l’intervento di progettazione architettonica non poteva snaturarne l’essenza.

Varcando l’ingresso si viene accolti da un pavimento originale in marmo bianco e nero e dalla signorile eleganza del salone, in cui sono presenti un grande camino con lo specchio ed il lampadario d’epoca.

Il focus progettuale, inteso come focolare domestico, è proprio la cucina, attorno alla quale si sviluppa l’intera planimetria. È una cucina volutamente importante, in stile neoclassico-chic, reso contemporaneo dai colori moderni e dalle linee decise. L’impianto planimetrico non è stato alterato ma volutamente riadattato alle esigenze di una famiglia contemporanea.

Contrasti di materiali, carte da parati e nitidezza dei colori fanno da supporto alla meravigliosa scenografia creata dalla boiserie e dalle porte antiche sapientemente recuperate.

Il parquet è stato abilmente sistemato e riportato al suo splendore. Gli arredi classici già appartenenti alla famiglia e quelli contemporanei studiati a misura definiscono gli spazi in ogni minimo dettaglio.

Laddove non presente il parquet, per la nuova pavimentazione è stato scelto un microcemento pigmentato, dai colori neutri nella zona giorno ed accesi nella camera dei ragazzi.

Antico e moderno si equilibrano sapientemente esaltando la stratificazione del tempo.